Come fare le Tagliatelle in casa

Setacciate e disponete a fontana 300 g di farina bianca “00” sul piano di lavoro.

1a

Rompete nel centro, una dopo l’altra, 3 uova a temperatura ambiente.

2b

Aggiungete 1 cucchiaio di olio d’oliva (o di altro olio a seconda dei gusti) e 1/2 cucchiaino di sale.

3b

Mescolate con un cucchiaio o una forchetta gli ingredienti partendo dall’interno.

4

Incorporate sempre più farina raccogliendola dai bordi.

5

Se è diventato un impasto appiccicoso, continuate a lavorarlo con le mani.

6

Lavorate dall’esterno verso l’interno incorporando la farina sotto l’impasto.

7

Se l’impasto non raccoglie la farina completamente, aggiungete un po’ d’acqua (1 cucchiaio circa).

8

Incorporate l’acqua con entrambi i pollici e raccogliete la restante farina continuando a impastare.

9

Ora inizia il vero e proprio impasto: schiacciate la pasta separandola e rimettendola insieme. Alla fine deve risultare liscio e compatto.

10

11

Avvolgete la pasta nella pellicola e lasciatela riposare per circa 1 ora in un luogo fresco e asciutto.

12

Stendete la pasta sulla spianatoia infarinata con il matterello alternativamente in entrambe le direzioni, nel senso della lunghezza e trasversalmente.

13

Infarinate la pasta e ripiegatela in modo da formare una striscia a più strati. Per tagliatelle molto sottili create solo pochi strati.

14

Tagliate la pasta di traverso in strisce più o meno sottili. Stendete la pasta immediatamente per far sì che non si attacchi.

15

Ecco dunque le tagliatelle fatte in casa come le nostre nonne.

Come fare le Tagliatelle in casaultima modifica: 2022-12-05T23:55:01+01:00da cuciniaminsieme
Reposta per primo quest’articolo
esta entry è stata taggata Varie.